Un concerto intimo, circondati dalle opere di Picasso.

Nuovo Album in arrivo!

Beh, più di un nuovo album: musica originale...8 brani inediti, registrati a Roma da un tecnico del suono d'eccezione: Giovanni Baglioni.

Ci siamo divertiti molto e mi piacerebbe raccontarti tutto di questa lunga storia ;)

Se ti va, compila il seguente modulo e inserisci il tuo nome, cognome, città e nazione, quali notizie sei interessato a ricevere.

Le tue informazioni sono al sicuro e utilizzate esclusivamente per lo scopo di cui sopra. Non saranno mai venduti o condivisi con terze parti.

Grazie mille!

Flavio Sala :)

Subscribe to Flavio Sala Mailing List

* indicates required
You speak
You'd like to know about:

Flavio Sala: World Fusion in Classical Guitar Style.

Chitarrista italiano, Flavio Sala è apparso con l’ “Orchestra Nuova Russia” di Jury Bashmet, con la Filarmonica di Torino e con l‘ "Orquesta Sinfonica de Venezuela". Ha suonato alla “Tchaikovsky Concert Hall” di Mosca, al “Teatro del Museo dell' Hermitage” di San Pietroburgo, al "Teatro Coliseo" di Buenos Aires, al “Grand Teatro das Artes” di Belo Horizonte, al "Teatro Politeama" di Palermo, in Italia, Spagna, Austria, Croazia, Romania, Bulgaria, Polonia, Russia, Argentina, Uruguay, Brasile, Venezuela, Cuba e Stati Uniti d'America. Ha collaborato con Mango, Steve Howe (Yes, Asia), Marcus Miller, Alain Perez, Rafael "Pollo" Brito, Fabrizio Bosso, Flavio Boltro, Alex Acuña, El Piraña, Antonio Serrano, Jorge Pardo, Otmaro Ruiz, Euro Zambrano, Cesar Orozco, Cliff Almond, Huascar Barradas, Carles Benavent, Rubem Dantas, Toninho Horta, Giovanni Baglioni, Daniel Binelli, Hiba Al Kawas e molti altri...

Accanto all'insegnamento presso il Conservatorio "Agostino Steffani" di Castelfranco Veneto, dove ricopre la cattedra di chitarra classica, Flavio Sala sta attualmente lavorando a un nuovo disco, questa volta interamente dedicato a musiche originali. "Negli Stati Uniti mi hanno ripetutamente incoraggiato a scrivere la mia musica. Beh, ci ho provato e mi è piaciuto non solo il risultato, ma anche la strana sensazione di suonare qualcosa di totalmente mio".

"È bello incontrare un chitarrista di 30 anni che ti sorprende!"

Steve Howe
"Flavio Sala è il nuovo Paganini della chitarra."

Alirio Diaz

Video